CHI SIAMO

i6:8 prende il nome dal verso della Bibbia di Isaia capitolo 6 verso 8 che recita così: “Poi udii la voce del Signore che diceva: «Chi manderò? E chi andrà per noi?»Allora io risposi: «Eccomi, manda me!».

PERCHÉ ESISTIAMO

i6:8 esiste perché vuole vedere, per Grazia Sua, operai italiani andare e invitare tutti i popoli a seguire Gesù.

COME

L’ impegno quotidiano di i6:8 è quello di aiutare la chiesa ad inviare discepoli alle nazioni con passi strategici, quali:

Scuotere:

Risvegliare il cuore della chiesa italiana a raggiungere i non raggiunti, sensibilizzandola al grande mandato. Attraverso incontri e viaggi a breve termine, cerchiamo insieme di conoscere e acquisire sempre più il cuore di Dio per le nazioni.

Formare:

Con la chiesa locale, ci impegniamo a formare i candidati concentrandoci su aspetti fondamentali, personali e pratici, di ogni individuo.

Mandare:

Rimanendo sensibili alle chiamate personali che ogni candidato riceve dal Signore, insieme alla chiesa, i6:8 si prefigge di inviare i candidati nelle nazioni meno raggiunte dal vangelo, in particolar modo nelle regioni Nord Africane e Sudest Europee.

Curare:

i6:8 vuole aiutare la chiesa a curare ogni operaio inviato, affinché possa continuare a crescere personalmente e nella propria chiamata.

Contattaci

Vuoi saperne di più? Inviaci una mail! Ti risponderemo al più presto.

Start typing and press Enter to search